attesa

Ospedale Le Molinette – Torino – Chirurgia 8

Commenti

rec ha detto:

e la sedia a sinistra per chi è?

mari ha detto:

e’ stato provato con esperienza diretta che la sala d’attesa e’ un “ottima situazione per l’espletarsi di interessanti dinamiche sociali in relazione ai legami familiari”.
specialmente se i soggetti sono di Portici!

da ‘Psico-Sociologia in due minuti’

aptico ha detto:

arriva sempre qualcuno a cui prende l’ansia di riempire gli spazi, interpretandoli come vuoti.

Rispondi a rec Annulla risposta