Month: July 2012

ismuggler

L’ultimo gioco che ho avuto tra le mani è stato Monkey Island 15 anni fa ma devo ammettere che l’idea che c’è dietro Ismuggler è geniale.
Alcuni contrabbandieri di sigarette a bordo di potenti motoscafi, nel cuore degli anni ’80 sono i protagonisti di questo gioco per Iphone, se poi si aggiunge l’ambientazione napoletana, il mix perfetto è sublime. Lo scopo del gioco è raccogliere casse di sigarette in mare e portarle da un luogo all’altro.
Purtroppo vi sono numerose imprecisioni che finiscono per rendere il gioco solo abbozzato. In primis i nomi dei personaggi non hanno senso, mi aspettavo una volontà di rispecchiare personaggi consoni all’ambientazione, immaginate un contrabbandire napoletano che si chiama Franz o Otto….
Oppure il fatto che il viaggio è da Napoli a Tirana, dovrebbe essere il contrario completamente, per non parlare della giocabilità veramente limitatissima, solo alcuni esempi: impossibile calibrare l’uso del iphone, molta imprecisione nei comandi, impossibile utilizzare l’accellerazione manuale. Ma la cosa che proprio non mi va giù è la modalità di intervento delle unità navali della Guardia di Finanza, la sirena è quella delle ambulanze americane, non c è inseguimento ma solo avvicinamento.
Manca una parte in cui vi sia il trasporto terrestre delle sigarette, insomma grande compiacimento per l’idea geniale, ma mi sembra proprio che il gioco sia decisamente troppo abbozzato, impreciso, peccato perchè è veramente una bellissima occasione mancata.

Amnesia

Squilla il telefono e dopo 10 minuti di chiacchierata con una persona:

Io: spesso dimentico tutto…. A proposito con chi sto parlando?

missing my bike